Parma,
la nostra terra

La Pètite Capitale

Un titolo che Parma merita tutto.
Sede del Ducato di Maria Luigia d’Austria e oggi città e provincia che custodiscono e rinnovano le proprie antiche tradizioni culturali.
Nei musei e nei teatri, nei monumenti e nel verde dei parchi, nelle chiese e nei palazzi antichi, nell’eleganza di tanti immobili dal grande pregio architettonico e storico. Luoghi e costruzioni che hanno accolto e fatto crescere il genio d’Italia, che nelle terre di Parma si è mosso sulle gambe di Giuseppe Verdi, il Parmigianino, Arturo Toscanini e non solo.

E se il Ducato di Parma e Piacenza vanta oltre 300 anni di storia e di fascino, i castelli e le rocche della provincia hanno origini molto più antiche. Sono stati abitazioni, baluardi difensivi, centri di potere, che oggi il mondo scopre e ammira all’interno di uno dei circuiti di castelli più pregiati d’Italia e d’Europa.

Proprio vicino alla nostra sede, nella fascia collinare che abbraccia Lesignano de’ Bagni, si ergono il Castello di Felino, costruito nel IX secolo e oggi sede del Museo del Salame, il Castello di Montechiarugolo, del XII secolo, la Rocca di Sala Baganza, sulle prime colline parmensi, il Castello di Torrechiara, uno dei più estesi, spettacolari e meglio conservati.
Origini antiche che Parma continua a mostrare, intrecciandole ai saperi, agli incredibili sapori, alle ricchezze naturali di un territorio che amalgama Appennino e pianura, bagnato dalle acque termali salsobromiodiche di Monticelli sino alle Terre Matildiche. Case rurali disseminate per le colline, borghi medievali intatti e segreti, paesaggi che rubano gli occhi.

Qui siamo cresciuti, qui è la nostra sede, il nostro territorio, la nostra provincia, la nostra “casa”. Ed è nostro l’impegno sincero di continuare a lavorare per migliorarla, contribuendo a produrre benessere e bellezza.

Orgogliosi di ciò che siamo e di ciò che facciamo.

Carlo Bucci
Fondatore e Presidente Bucci SpA

Restiamo in contatto

RICHIEDI UN CONSULTO


Autorizzo il trattamento della privacy redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679